Condizioni generali di contratto

  1. Con l’utilizzazione dell’offerta immobiliare contenuta in questo fascicolo informativo il destinatario accetta le seguenti condizioni generali di contratto. Per utilizzazione dell’offerta si intende tra l’altro la presa di contatto con l’agenzia Castellanum Srl o con il proprietario dell’immobile.
  2. Tutti i documenti e informazioni hanno mero scopo informativo e non cos-tituiscono offerta vincolante. Decliniamo ogni responsabilità per eventuali inesattezze, omissioni e mancanza di attualità delle informazioni riportate nel nostro materiale pubblicitario, in quanto basate su dichiarazioni della proprietà. Progetti e metratura degli immobili potranno subire mutamenti dovuti a prescrizioni amministrative e sarà comunque onere dei clienti veri-ficarne la loro corrispondenza. Sono riservate eventuali modifiche. Le infor-mazioni inerenti l’ubicazione dell’immobile non costituiscono una garanzia per il valore effettivo attuale o futuro dello stesso.
  3. La comunicazione dell’ubicazione dell’immobile comporta il maturare del-la provvigione in caso di conclusione dell’affare. Salvo patto contrario, in caso di vendita di immobile la provvigione ammonta per ciascuna parte al 3% oltre IVA sul prezzo di compravendita, in caso di locazione di immobile la provvigione dovuta da ciascuna delle parti è pari ad una mensilità netta oltre Iva.
  4. Qualora il destinatario dell’offerta e il proprietario dell’immobile, o i loro aventi causa, concludano un diverso negozio giuridico da quello originaria-mente previsto oppure un ulteriore affare, le provvigioni di cui al punto pre-cedente sono dovute ugualmente.
  5. Il diritto alla provvigione matura anche se per effetto della nostra interme-diazione l’immobile, in un primo momento affittato o locato, è successiva-mente oggetto di compravendita. In tal caso la provvigione corrisposta per l’affitto o la locazione sarà detratta dalla provvigione dovuta per la compra-vendita.
  6. Qualora l’immobile da noi offerto fosse già noto al destinatario, lo stesso è tenuto a darci comunicazione entro cinque giorni e a fornire la relativa prova. In difetto la nostra successiva attività si intende riconosciuta come idonea e strumentale alla conclusione del contratto.
  7. Le nostre comunicazioni, informazioni e i documenti possono essere utilizzati esclusivamente dal destinatario personalmente. In caso di inoltro degli stessi a persone terze e di successiva stipula di contratto da parte di queste ultime, il destinatario originario sarà considerato inadempiente e di conseguenza tenuto a pagare l’intera provvigione dell’affare qualora non vi provvedessero le parti contraenti. Resta inteso che la provvigione maturerà con l’accordo delle parti.
  8. Siamo autorizzati a compiere illimitatamente la nostra attività per entram-be le parti interessate all’affare.
  9. Non ci assumiamo alcuna responsabilità riguardo alla solvibilità della par-te acquirente.
  10. I rapporti tra le parti, compreso il mediatore, sono soggetti alla legge italiana; Foro territoriale competente esclusivo per eventuali controversie è quello di Bolzano.

PDF Download